Il nostro negozio online fa uso di cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e raccomandiamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione.
Qui maggiori dettagli
Ok

Come si fischia? Qual è la giusta intensità?

Come si fischia? Qual è la giusta intensità?
A colloquio col nostro grande esperto, Mr. Whistle. 
 
Anche col miglior fischietto al tuo fianco, vanificherai la potenza dei suoi decibel.se il fischio che emetti non e' all'altezza.
 
Il fischietto deve essere sempre "scaldato" come un arbitro o un giocatore, prima della partita o dell'appuntamento in cui sara' utilizzato: quindi, prima di scendere in campo o di essere pronti per la vostra escursione o il vostro lavoro, provate a fischiare 3-4 volte con diverse modulazioni di suono, prima forte e poi in modo meno intenso, ma breve.
La madre di tutte le domande e' come fischiare: la base e' non fischiare con i soli muscoli del collo, bensi' facendo partire il fischio dai muscoli addominali o quelli del basso ventre, che devono essere sempre flessibili e robusti.
Il fiato ed il respiro sono dei muscoli e vanno allenati: ad es. alcuni famosi tenori del passato sostenevano che la spinta per gli acuti partiva dal basso ventre, fino anche ad affermare che erano i glutei a sostenere l'inizio degli acuti.
 
NON DEVI FISCHIARE INSPIRANDO L'ARIA COME QUANDO RIEMPI UN PALLONCINO. L'ARIA DEVE ENTRARE DAL NASO E DALLA CAVITA' ORALE E DIFFONDERSI SUL DIAFRAMMA.
RESPIRA CON  IL DIAFRAMMA E FAI ARRIVARE L'ARIA SINO ALLA BOCCA PER FARE ESPLODERE IL SUONO.
Occorre allenarsi, ci vuole del tempo per apprendere la giusta respirazione, anche perche' spesso il fischio arriva mentre stai correndo.
La tecnica che voglio insegnarti e' di portare la lingua all'imboccatura del fischietto e rillasciarla nel momento in cui l'aria, partendo dal diaframma, arriva alla bocca e poi al fischietto.
 
Il fischietto deve emettere una LAMA DI SUONO che taglia l'aria, una sciabola acuminata che arriva netta al suo obiettivo: emettere un SUONO CHIARO, FORTE, ACUTO, DI GIUSTA MISURA.
 
L'INTENSITA'
L'intensita' del suono non deve essere eccessiva, ne troppo breve, il suono deve essere intenso e secco, per produrre la corretta attenzione e rispetto in chi lo ascolta. Un suono troppo lungo non e' efficace perche' non desta stupore, anzi e' segno di monotonia e fiacchezza, un suono troppo breve viceversa denota timore o timidezza.
L'intensita' del fischio e' anche la grande arte di sapere fischiare in modo piu' potente per segnalare o fischiare una certa azione ovvero in modo piu' disinvolto abbinato a sicurezza il fatto piu' evidente. Questo vi condurra' al raggiungimento della suprema arte della MODULAZIONE DEL FISCHIO, di cui sono in possesso solo i grandi maestri del fischietto.
 
Guarda questo video per comprendere appieno i concetti che voglio trasmetterti per diventare un grande arbitro ovvero un grande utilizzatore di un'arma potentissima.

Leave a Reply

* Name:
* E-mail: (Not Published)
   Website: (Site url withhttp://)
* Comment:
Type Code